Carlo Vigni
Carlo Vigni

Aspettando settembre, per ammirare Leonardo (al cinema)

 

A 500 anni dalla sua morte, Leonardo Da Vinci continua ad affascinare il mondo intero.

Dopo il successo da record registrato dal Musée du Louvre di Parigi per la straordinaria esposizione dedicata al maestro del Rinascimento italiano, il suo genio arriverà addirittura sul grande schermo. Il museo ha infatti annunciato una nuova, bellissima iniziativa: la proiezione al cinema del film evento “Una notte al Louvre: Leonardo Da Vinci”, pellicola prodotta dal duo Louvre-Pathé Live (in Italia distribuita da Nexo Digital).

Ma, per nostra fortuna, non sarà necessario un viaggio nella Ville Lumière per assistervi: il film verrà infatti proiettato su scala globale e, dal 21 al 23 settembre, lo potremo guardare anche in Italia. È la prima volta che il Museo del Louvre viene presentato in un docu-film: quattro notti di riprese e una squadra di 30 tecnici ne hanno reso possibile la realizzazione, offrendoci la possibilità di fare un’emozionante passeggiata notturna tra i corridoi del Louvre per contemplare da vicino le opere di Leonardo in compagnia dei mitici curatori dell’esposizione, Vincent Delieuvin e Louis Frank.

Ma non è tutto: Da Vinci è pronto a conquistare perfino Hollywood! Jodie Foster sarebbe già al lavoro per dirigere (e recitare) un nuovo blockbuster che avrà come protagonista Monna Lisa. Sarà infatti basato sul romanzo di Seymour Reit, “The Day They Stole Mona Lisa” del 1981, che racconta del clamoroso furto (realmente accaduto) della Gioconda da parte di un operaio italiano, Vincenzo Peruggia, che spinto da impulso patriottico, il 21 agosto 1911 riuscì a sottrarre la famosa tela, la nascose sotto la giacca e fuggì indisturbato dal Louvre. Insomma, l’opera di Leonardo è talmente grandiosa, i suoi capolavori così amati, da sentirsi un po’ stretti tra le mura di un museo! Allora, amanti dell’arte, del cinema e delle cose belle, non vedete anche voi l’ora che arrivi settembre?