Impara l’arte di essere unica e… indossala!

Uscire dagli schemi è un’arte da imparare. Perché allena la mente a sperimentare, a staccarsi dalla propria comfort zone per andare alla ricerca di nuovi modi di esprimersi. È un esercizio utile per allontanarsi di un passo dalle situazioni, per vederle più chiaramente, un modo fantastico per distinguerti dalla massa, soprattutto quando ciò che vedi attorno a te ti sembra piatto o non è comunque conforme al tuo modo di essere, di sentire. Non ti rappresenta. Non è nel tuo stile.

Uscire dagli schemi è rischioso, certo, ma ti rende unica. Allora, perché non provarci? Perché non accendere la lampadina della creatività e osare piccole rivoluzioni di stile? Non stiamo parlando di grandi stravolgimenti, ma di interpretare in modo nuovo piccoli pezzi. In modo tuo! Per esempio, prendi il bikini.

christopher machicoane hurtaud ewZkOqjl2Ys unsplash

Usa la fantasia per creare nuove armonie

Sembra trascorsa un’eternità da quando Mary Phelps Jacobs inventò il reggiseno. Oramai da tempo il pezzo sopra dei modelli più sofisticati, colorati o con dettagli speciali, viene sfoggiato come un vero e proprio capo di lingerie. Si porta sotto T-shirt o giacche da cui far sbucare con astuta nonchalance un laccetto, una spallina, un particolare che lo rende riconoscibile, aumentando all’istante il tuo tasso di glam. Per andare oltre, ti servono solo due ingredienti: il modello giusto e la tua personalità.

Il reggiseno a crochet del due pezzi di Bolamì è perfetto per dare vita a uno stile che, proprio come il canone inverso in musica, utilizza gli stessi elementi che usano tutti, ma in modo diverso. L’idea di Michela Mazzini, la giovane designer del brand, è proprio quella di realizzare costumi che siano personalizzabili e componibili, per rispecchiare il cuore di chi li indossa. Per far vibrare la tua musica.

jordan whitfield BhfE1IgcsA8 unsplash

Le cose belle è un peccato nasconderle

La linea Alba di cui i bikini all’uncinetto di Bolamì fanno parte, è composta da pezzi unici realizzati a mano e su misura in Italia: i jersey, le lycre e i filati sono prodotti tra il Comasco e la Toscana, hanno colori, stampe e lavorazioni esclusive e ogni capo passa dalle mani esperte delle sarte che, insieme a Michela, lavorano nel laboratorio di produzione sulle colline Emiliane. La sede del brand è infatti a Bologna, dove la designer è tornata a vivere dopo alcuni anni passati a fare esperienza in varie aziende del settore in giro per l’Italia.

Date queste premesse, la domanda sorge spontanea: perché mai nasconderlo, questo reggiseno capolavoro? Innanzitutto, l’armadio non è luogo adatto a lui: il bikini a crochet di Bolamì è una meraviglia artigianale nata per il mare ma che, anche lontano dal bagnasciuga, non può fare a meno di farsi baciare dal sole sole, vive di luce, di aria, di sguardi.

elijah hail 29GUdIWrink unsplash

Quindi, anche se per quest’estate non hai in previsione di sfoggiarlo in una città al profumo di salsedine, ricorda che è vietato chiuderlo in un cassetto! Mettilo alla prova: saprà accompagnarti in tutti i momenti della giornata e essere fedele ai tuoi guizzi creativi.

Con i suoi intrecci che non smetteresti mai di ammirare e la sua perfetta vestibilità, puoi indossare il reggiseno del bikini sul terrazzo di casa o in giardino (se sei così fortunata da possederne uno) ma anche per uscire e farti ammirare dal mattino alla sera. Non vuoi nasconderlo con una camicia o un blazer? Allora fai l’operazione contraria: lascialo fuori!

reggiseno

Divertiti a scombinare i soliti schemi…

Invece di indossarlo sotto, indossalo sopra: su un top, una canotta a costine, una T-shirt semplice e fitted, bianca o di una sfumatura vivace e a contrasto. La sera, annoda i suoi laccetti sopra una camicia lieve di chiffon nero, abbottonata fino al collo. Un paio di shorts, pantapalazzo di seta o una gonna ampia, svolazzante e lunga fino ai piedi completeranno il tuo super look, stiloso e originalissimo.

Il reggiseno Alba di Bolamì, d’altra parte, è il protagonista ideale di giochi creativi senza fine: non solo è venduto separatamente dagli slip, per permetterti di dar vita ai mix che preferisci, ma è anche disponibile in una gamma di tonalità uniche come nero e avena, chili e natural, fiordaliso e orchid, paprika e senape.

Inoltre, lo trovi in due modelli: un triangolo fisso in crochet foderato, non imbottito, con costruzione interna e laccetti in crochet regolabili sul collo e sul retro, e un triangolo a tendina, sempre realizzato a mano in crochet, sempre foderato e non imbottito, ma con laccetti in lycra.

reggiseno Bolami Alba
Il reggiseno Alba di Bolamì può essere indossato anche come top… perché nascondere tanta bellezza?

….E goditi un’estate in nome dell’unicità!

Noi troviamo davvero speciale questo modo diverso/inverso di indossare il reggiseno del bikini, perché esalta il bellissimo contrasto tra artigianalità d’altri tempi e anticonformismo contemporaneo. Speriamo che questa idea ti possa ispirare per vivere un’estate sorprendente, già di per sé differente da qualsiasi altra, e di sconfiggere la noia o la malinconia in nome dell’unicità, della creatività, della capacità di esprimersi, mostrando con orgoglio tutta la bellezza, la fantasia e lo stile all’italiana.

emma fabbri E3YXPcOkhHU unsplash