Sorridi: è un nuovo giorno!

Vi siete fatte prendere anche voi dalle pulizie meticolose? Avete la casa che brilla? Buon per voi, a patto che oltre a spolverare e riordinare abbiate anche procurato, per la vostra abitazione, tutta l’energia positiva che serve. E, in momenti complicati come quello che stiamo vivendo, ne abbiamo bisogno proprio tanta. Come si fa? Come si crea spazio per la positività quando ci si sente stanchi, nervosi, preoccupati, stressati? Come ci si libera della negatività? Non servono lezioni di yoga fino al 2030 (o meglio, servono anche quelle, ma per chi non è portata, l’alternativa c’è!). Basta solo un po’ di buona volontà e qualche astuzia.

Inonda la tua casa di luminosità e freschezza

La prima regola: su tutte le tapparelle, spalanca le finestre e inonda casa tua di luce e aria fresca. Il buio non è amico di pensieri positivi (non è un caso se la notte alimenta le preoccupazioni) quindi, qualsiasi sia il meteo, poco importa: cerca uno spiraglio di luce. Ese il sole brilla e il cielo è limpido, goditi l’aria di primavera, i profumi di fiori sbocciati e di erba, di abeti e di terra che, se abiti vicino a un giardino o un prato, arriveranno fino a te. Magari riuscirai appena a percepirli, ma renderanno più lieve l’atmosfera che ti circonda.

Prenditi cura delle tue piante: ricambieranno il favore

Se hai delle piante, prenditene cura e se non le hai, procuratele: sono dei filtri naturali che, oltre ad abbellire gli ambienti chiusi con colori piacevoli e forme aggraziate, ritemprano lo spirito, purificano l’aria e portano tanta energia positiva. Se hai spazio scegli un Ficus, che elimina la formaldeide (prodotta dal fumo di sigaretta, dal gas usato per i fornelli, dalle vernici di pareti, mobili, stoffe e tende), oppure opta per una Sanseveria, più facile da gestire e capace di assorbire alcool, acetone, benzene e piccole quantità di formaldeide e xylene, della cui presenza sono responsabili gli schermi dei nostri computer.

Depurano l’aria delle nostre case anche l’Aloe, la Dracaena, lo Spatifillo, il Rosmarino (il cui aroma può perfino migliorare la memoria e alleviare l’insonnia) e l’elegante Orchidea, che non solo è bellissima da guardare e rende sofisticato ogni ambiente, ma è capace di migliorarci l’umore in pochi secondi. Se hai poco spazio o non te la senti di accudire una pianta, puoi sempre acquistare piccoli bouquet floreali con cui decorare, colorare e profumare ogni stanza!

fiori in un vaso per energia positiva

Impara l’arte del Feng-Shui

Non hai il pollice verde? Non importa: puoi sempre cambiare la disposizione dei mobili! Niente di complicato, non serve una rivoluzione, ma disporre gli spazi della casa in modo anche lievemente differente è un toccasana per il nostro stato d’animo: vivere in un ambiente rinnovato ci permette di sentirci diverse, in positivo naturalmente! E poi, secondo l’antica disciplina orientale del Feng Shui, che ha come obiettivo il giusto equilibrio e l’armonia con l’ambiente, qualsiasi mobile o oggetto è in grado di condizionare la nostra energia interiore e quella dello spazio in cui viviamo. Quindi basterebbe qualche piccolo accorgimento per creare delle ottime premesse di armonia.

Per esempio, puoi sostituire i tavoli squadrati e i mobili pieni di spigoli (che romperebbero l’equilibrio armonico) a favore di forme arrotondate e sinuose, che garantiscono invece un flusso di energie continuo. Puoi spostare divani, letti e scrivanie in posizione frontale rispetto alla porta della stanza o, se non fosse possibile, puoi organizzare lo spazio aiutandoti con un gioco di specchi così da poter vedere quando qualcuno entra o esce da un ambiente. Ricorda di eliminare la TV dalla camera da letto! È un apparecchio elettronico non salutare per il benessere psicofisico, quindi sarebbe molto meglio evitare di dormire con il dispositivo accesso o di averne uno nella stanza dedicata al riposo.

Circondati di colori che scatenano il buonumore

E se quel quadro che ti ha regalato tua suocera proprio non ti piace, eliminalo! Hai la scusa buona: immagini o dipinti dai colori cupi o che raffigurano situazioni o volti che ti infondono ansia o tristezza, andrebbero tolti dalle pareti di casa perché influenzano negativamente l’atmosfera e l’umore. Funziona un po’ come quando indossi un abito nero: sarà elegante e d’impatto, ma vuoi mettere l’energia che ti senti addosso quando decidi di sfoggiare una tinta vivace o luminosa?

Prendi il rosa del bikini Bolamì della collezione Nina, per esempio. Il rosa è un colore emozionale e potente, che ha influenza sui sentimenti convertendoli in gentili, soavi e profondi. E questo due pezzi è ideale per spazzare via la negatività del momento: non solo è tinto in una tonalità Orchid, ma è realizzato a mano in Lycra iridescente, che quindi ne moltiplica la luminosità.

Il reggiseno a balconcino non imbottito, con spalline sfilabili, ha un fit talmente perfetto che puoi indossarlo anche al posto della lingerie, facendolo sbucare da T-shirt e camicie maschili annodate in vita. Si abbina agli slip o ai brasiliani coordinati. Lo infili, ti stendi sul tuo divano in pieno relax o sulla sdraio che ti aspetta sul terrazzino e senti allontanare stress, cattivi pensieri e solitudine. Via la negatività, vedrai il mondo in rosa!

energia rosa
La collezione NINA di Bolamì è in lycra iridescente, per conferire maggiore luminosità e… energia al costume!